pattosindaci2

Il Comune di Marostica aderendo al Patto dei Sindaci si è assunto l’impegno di ridurre entro il 2020 le emissioni di CO2 del suo territorio del 20% rispetto al 2008 (anno di riferimento).

I cambiamenti climatici rappresentano una delle maggiori sfide che l’umanità dovrà affrontare nei prossimi anni. I rischi per il pianeta e per le generazioni future sono enormi. L’Unione europea si è impegnata a ridurre entro il 2020 le proprie emissioni totali almeno del 20% rispetto al 1990.

Il Patto dei Sindaci (Covenant of Mayors) è un’iniziativa promossa dalla Comunità Europea per coinvolgere attivamente le città nel percorso verso la sostenibilità energetica ed ambientale. Aderendo al Patto dei Sindaci si sottoscrive l’impegno a perseguire e a superare a livello locale gli obiettivi che l’UE si è posta in termini di riduzione di almeno il 20% delle emissioni di gas serra. Questa iniziativa ha conosciuto una rapida espansione dal suo lancio nel 2008 e rappresenta attualmente il principale strumento europeo di politica energetica, che ha riunito Sindaci di Stati membri dell’Unione europea e di paesi terzi.